venerdì 11 maggio 2018

Sweet Vermouth on the rocks with a twist

Io credo che se quel 7 Febbraio del 2011 qualcuno mi avesse detto che quell'Abbecedario nato in sordina per rifarmi venire la voglia di cucinare (e mangiare qualcosa di buono) mi avrebbe portato un giorno a condividere dei viaggi virtuali con tante amiche blogger non ci avrei creduto. Forse gli avrei riso in faccia. Forse prima di addormentarmi mi sarei inventata una storia in cui sarei diventata famosa, giusto per riderci su.

Invece eccoci qui, a 7 anni da quel primo Abbecedario dopo tanti viaggi fatti assieme per l'Italia, l'Europa, il mondo intero e con pure un libro nel nostro CV. Eccoci ancora qui a usare le ricette per stare un po' assieme e fare nuove scoperte (culinarie).

E questa volta sono io che apro le danze. Un po' perché le regole del gioco sono un po' diverse e assieme possiamo fare un ripasso, un po' perché io di cocktail sono un'esperta... Ah no, direi che questo non è affatto vero, anzi!



Così, dopo aver riaperto la Trattoria con la scusa di fare una ricetta dai libri della mia libreria, mi son trovata ad aggiungere un nuovo libro, perché io di libri di cocktail mica ne avevo! E dovendo sceglierne uno, perché non uno un po' speciale?


Questo libro ci parla dei cocktail dei film e così con la nostra rigorosità che ci contraddistingue abbiamo scelto una ricetta non per il cocktail in sé, ma per il film in cui è apparso. Indecisa tra Blues Brothers, It's a wonderful life e Casablanca (no Uncle, Back to the Future non c'è), alla fine ho scelto Groundhog Day, ovvero il giorno della Marmotta, ovvero --tradotto in italiano-- Ricomincio da capo. E quale miglior titolo per ricominciare un viaggio assieme?

Prima della (semplicissima) ricetta, un'occhiata alle regole:
  1. Pubblicare logo del progetto (vedi sopra);
  2. Pubblicare foto del libro (vedi sopra);
  3. Pubblicare ricetta (vedi sotto);
  4. Pubblicare foto della pietanza così ottenuta (vedi sotto);
  5. Niente duplicati, quindi se avete questo libro in casa, non potete scegliere il vermouth;
  6. Niente duplicati, se avete un libro in cui c'è un vermouth, il vostro dovrà chiamarsi "Vermouth di NomeAutoreDelLibro";
  7. Per evitare duplicati lasciatemi come commento, o mettete nella pagina FB, il nome della ricetta che volete fare; 
  8. Lasciate il link al posto con la vostra ricetta come commento a questo post.
Avete tempo sino al 24 Maggio!

Ingredienti (per 1 Aiuolik):
  • 50 ml di vermouth
  • 1 lemon twist
Preparazione:
  1. Riempite un bicchiere con il ghiaccio.
  2. Versate il vermouth.
  3. Pelate un limone e create una forma a elica che metterete nel bicchiere.
  4. Servite!
E se domani vi svegliate che è ancora oggi...

...preparate un altro vermouth!

16 commenti:

  1. Eccomi, sono la prima a lasciare la mancia (pardon un commento)?? Io di cocktails sono completamente a digiuno e quindi questa è l'occasione giusta per imparare a farne, e poi l'idea di questa nuova avventura mi piace!! A presto con il mio cocktail rigorosamente analcolico (altrimenti mi addormenterei prima ancora di cominciare a mangiare ;-) )!! Smackkkkk

    RispondiElimina
  2. Grazie Resy, neanche io so niente di cocktail e ora ho persino un libro sul tema :-) I nostri viaggi sono così! Aspetto il tuo!!!

    RispondiElimina
  3. Invece, io non ho deciso ancora il cocktail da fare...ma ho trovato il bartender che me lo farà!
    Dammi due minuti che organizzo il tutto e vediamo cosa ne esce fuori :)
    ps. che nervoso quando Blogger non mi da commentare l'ID di WP! :(

    RispondiElimina
  4. Briiiii, io qui ti aspetto! Sono sicura che mi preparerai qualcosa di meraviglioso :-)

    RispondiElimina
  5. bellissimo ripartire tutte assieme per questo viaggio alla volta dei libri, sarà una scoperta dietro l'altra! Arrivo presto con il mio cockail, assolutamete alcolico! un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Nuova avventura! Eccomi per ora sorseggiare il tuo vermouth e poi passo al mio analcolico. L ho appena finito di fotografare. Arrivo presto ma voi non vi ubriacate con la scusa della partecipazione! 😘

    RispondiElimina
  7. Solo tu potevi risvegliarsi dal torpore "bogghesco"!
    Brava Aiuletta del mio Cuore!
    Arrivo presto anche io con la mia proposta, spetta lì eh?!
    Bacioooo

    RispondiElimina
  8. Perdona il ritardo. Oltre a scadenze di lavoro, sono stata male (ancora non sono al 100%) e mi sono persa l'inaugurazione. Brindo con una tisana, l'unica bevanda che posso degustare al momento.

    RispondiElimina
  9. Ecco il mio cocktail, si riparte!! ;-)
    https://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2018/05/cocktail-letizia-per-il-menu-libero.html

    RispondiElimina
  10. ecco il mio contributo :)
    https://zibaldoneculinario.blogspot.it/2018/05/white-lady-aperitivo-alcolico-per-una.html

    RispondiElimina
  11. https://www.viaggiarecomemangiare.it/2018/05/martini-alla-fragola-aperitivo-fruttato.html

    CIN CIN alla salute di tutti!!!

    RispondiElimina
  12. http://www.natosottoilcavoloblog.com/2018/05/18/spritz-menta-ananas-il-mocktail-analcolico-con-gusto-e-stile/
    Ecco il mio analcolico e buon drink a tutte!

    RispondiElimina
  13. Eccomi Elo
    http://arbanelladibasilico.blogspot.it/2018/05/gin-tonic-per-menu-libero.html
    Un abbraccio a presto :)

    RispondiElimina
  14. Eccomi! ^^

    https://gatadaplarr.blogspot.it/2018/05/long-drink-frutti-rossi-per-il-menu.html?m=1

    Bacioni!

    RispondiElimina
  15. Eccomi! ^^

    https://gatadaplarr.blogspot.it/2018/05/long-drink-frutti-rossi-per-il-menu.html?m=1

    Bacioni!

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!